FORNIRE I DATI CHE CONTANO

Ammann ServiceLink è uno strumento digitale per la gestione dei dati che fornisce ai clienti le informazioni che più desiderano: posizione della macchina, stato della batteria e ore di funzionamento. Grazie al nuovo hardware, il trasferimento dei dati è automatico e l’accesso alle informazioni è a portata di clic.

Gestite le vostre macchine – sempre e ovunque – con Ammann ServiceLink. Questo sistema completo per flotta fornisce i dati chiave per le macchine leggere da compattazione, le macchine da compattazione pesanti e le vibrofinitrici. È possibile scegliere quali macchine tracciare.

Punti salienti

  • Fornisce la posizione della macchina, le ore di funzionamento, lo stato della batteria
  • Non richiede costi di abbonamento per le macchine leggere
  • Fornisce l’accesso ai dati con un solo clic
  • Trasmette in modo affidabile i dati dalle macchine, indipendentemente da dove si trovino
  • Semplifica gli aggiornamenti della flotta (opzione retrofit)
  • Facile da installare

Dare ai clienti ciò di cui hanno veramente bisogno

Abbiamo chiesto ai clienti: “Quali sono le informazioni di cui avete veramente bisogno? Quali dati avrebbero un impatto sulla vostra attività?”

Sono emersi tre temi chiave. I clienti richiedono:

  • Posizione della macchina
  • Stato della batteria
  • Ore di utilizzo

La nuova generazione di ServiceLink fornisce questi dati e molto di più.

Conoscere la posizione di una macchina libera il cliente dalle congetture, in particolare se vengono gestiti più cantieri contemporaneamente.

I dati di localizzazione rendono anche la logistica (ritiri e consegne) più efficiente. Anche questo può avere un grande impatto sulle grandi flotte e sulle società di noleggio.

I clienti hanno anche spiegato che le informazioni sulla carica della batteria sono cruciali. Senza questi dati, un operatore potrebbe essere inviato in un cantiere lontano, per trovare al suo arrivo una batteria scarica. Uno spostamento del genere richiede un dispendio di tempo notevole e, in definitiva, uno spreco di denaro.

Le ore di utilizzo sono importanti per le società di noleggio e la loro fatturazione. I dati aiutano anche gli appaltatori a ricontrollare i numeri di utilizzo del cantiere.

 

Domande frequenti e risposte

APRI TUTTO

Perché i proprietari di apparecchiature leggere dovrebbero avere ServiceLink?

Perché fornisce loro i dati delle macchine che desiderano maggiormente: posizione, carica della batteria e ore di utilizzo.

Conoscere la posizione di una macchina libera il cliente dalle congetture, in particolare se vengono gestiti più cantieri contemporaneamente. È un vantaggio sia per gli appaltatori che per le società di noleggio.

I dati di localizzazione aiutano ad abbinare gli operatori alle macchine. Rendono anche la logistica (ritiri e consegne) più efficiente. Anche questo può avere un grande impatto sulle grandi flotte e sulle società di noleggio.

I clienti hanno anche spiegato che le informazioni sulla carica della batteria sono cruciali. Senza questi dati, un dipendente potrebbe essere inviato in un cantiere lontano, per trovare al suo arrivo una batteria scarica. Uno spostamento del genere richiede un dispendio di tempo notevole e, in definitiva, uno spreco di denaro.

Le ore di utilizzo sono importanti per le società di noleggio e i loro processi di fatturazione. I dati aiutano anche gli appaltatori a ricontrollare i numeri di utilizzo del cantiere.

Fornisce benefici che vanno oltre la trasmissione dei dati?

Sì. ServiceLink può inviare avvisi di manutenzione, che aiutano a garantire che il lavoro di manutenzione sia completato – uno sforzo che prolunga la vita della macchina.

I dati di manutenzione aiutano anche le società di noleggio e i gestori di flotte a coordinare gli sforzi di assistenza e a semplificare la logistica quando si rimuovono le macchine dal campo.

ServiceLink può anche prevenire il furto di macchine. Viene definito un “geofence”, o un perimetro virtuale, e l’appaltatore o la società di noleggio ricevono un avviso quando la macchina lo attraversa.

Poiché il GPS continuerà a inviare la posizione della macchina dopo il furto, il recupero dell’attrezzatura rubata è più probabile.

Come vengono trasferiti i dati?

I dati vengono trasmessi automaticamente e sono facilmente disponibili per i manager in ufficio su myAmmann.com o in cantiere tramite l’app Ammann ServiceLink. Gli operatori – o altre persone in cantiere – non hanno alcun ruolo nella trasmissione dei dati. Si tratta di uno sviluppo significativo.

Come funziona l'hardware?

Cruciale per il trasferimento dei dati – e ServiceLink in generale – è l’hardware rinnovato, chiamato unità di controllo telematica o TCU. È compatto, completamente chiuso per evitare la penetrazione di polvere e acqua, e robusto per resistere agli ambienti difficili del cantiere.

L’alloggiamento della TCU contiene tutta l’elettronica: un microchip, un modulo GPS, un modulo di trasmissione e dei sensori.

Il trasferimento dei dati essenziali richiede poca larghezza di banda. Questo ha portato il team di sviluppo di ServiceLink a utilizzare una tecnologia di trasmissione dati specializzata chiamata narrowband IoT, o NB-IoT.

In primo luogo, NB-IoT richiede poca energia. Ha anche un forte segnale di penetrazione, ovvero può connettersi nelle aree rurali e per lunghe distanze. Inoltre, la trasmissione dei dati è sicura.

Quanto costa ServiceLink?

I dettagli sui prezzi sono disponibili presso il vostro rivenditore Ammann locale, ma il costo dell’aggiunta di ServiceLink è estremamente conveniente.

Prevede solo un costo una tantum. I clienti pagano un costo nominale per l’hardware e nient’altro. L’accesso ai dati è gratuito, non ci sono costi mensili di servizio di alcun tipo per i primi 5 anni per le apparecchiature leggere Ammann.

È difficile da installare?

No, è semplice. Il sistema viene montato in fabbrica o può essere aggiunto successivamente come retrofit. Può essere installato su tutte le macchine per attrezzature leggere Ammann nuove e meno recenti.

Come si alimenta?

Tramite la batteria di avviamento della macchina o una batteria dedicata per la TCU.

La maggior parte dei clienti userà probabilmente la batteria di avviamento della macchina. Se questa va sotto un certo livello di tensione, la batteria della TCU entra in funzione. Questo assicura che l’hardware non scarichi mai completamente la batteria di avviamento.

Le macchine leggere che non utilizzano batterie di avviamento, compresi i costipatori e i piccoli compattatori, saranno alimentate esclusivamente dalla batteria della TCU. Dura tra i due e i quattro anni ed è facilmente sostituibile.

Come si accede ai dati?

Accedere ai dati di ServiceLink è semplice. Gli utenti devono prima registrare la macchina accedendo alla piattaforma ServiceLink su myAmmann.com. Quindi registrano la macchina e la TCU e sono pronti ad accedere ai dati. Questo è tutto.

Le visite successive sono ancora più facili, basterà un solo clic per raggiungere il portale.

Gli utenti di telefonia mobile possono registrarsi e accedere ai dati con l’intuitiva app ServiceLink disponibile per iOS/Android.

Che dire dei compattatori e delle vibrofinitrici Ammann per terreno e asfalto?

ServiceLink per rulli e finitrici offre funzionalità aggiuntive oltre alla posizione, allo stato della batteria e alle ore di utilizzo.

Di particolare interesse sono i dati sul consumo di carburante. Il cliente può accedere all’uso del carburante su base continua e anche prendere in esame periodi di tempo specifici per individuare le tendenze.

Gli utenti di attrezzature pesanti possono accedere a MyAmmann.com allo stesso modo degli utenti delle macchine leggere. C’è un portale telematico consolidato per tutte le macchine.

Tutte le macchine pesanti di Ammann sono dotate dei necessari cablaggi e collegamenti. I clienti possono avere ServiceLink installato in fabbrica o possono aggiungerlo in seguito.