UNA SOLUZIONE INNOVATIVA E LUNGIMIRANTE

Riducendo la temperatura di produzione si aprono nuove opportunità per l’asfalto. Costi energetici ridotti e meno emission sono solo due delle positive caratteristiche dell’asfalto a basse temperature. Nonostante le numerose soluzioni presentatesi sul mercato, siamo convinti che non sia sufficiente focalizzarsi su un metodo singolo di integrazione degli additivi o del bitume in schiuma. È invece interessata l’intera catena produttiva, partendo dall’essiccamento a temperature ridotte, per passare a sequenze speciali di miscelazione fino all’aggiunta dei materiali riciclati. Ammann ha accentrato ricerca e sviluppo sull’intero processo produttivo dell’asfalto a basse temperature, iniziando ad esempio con un equipaggiamento iniettore. Saremo a vostra disposizione per una consulenza e per indicarvi come effettuare al meglio questo importante passo.

HIGHLIGHTS

  • Stessa quantità dell’asfalto a caldo
  • Minori consumi energetici
  • Emissioni ridotte di CO₂ per tonnellata di asfalto
  • Meno emissioni in cantiere
  • Supplemento ideale per il riciclaggio
  • Invecchiamento ritardato del bitumen

EFFICIENZA ENERGETICA, EMISSIONI RIDOTTE E CO₂ OTTIMIZZATA

Le nuove tecnologie permettono di produrre l’asfalto a temperature ridotte. Il consumo energetico per tonnellata di asfalto e le emissioni in fase di costruzione delle strade diminuiscono significativamente. Mentre l’asfalto standard viene realizzato a circa 170 °C, le moderne procedure a basse temperature permettono di ridurre tale valore a circa 100 °C. Ammann offre per questo obiettivo svariate tecnologie. In base al settore applicativo, si possono utilizzare bitumen schiumato, cere o altri additivi, bitumi speciali o cicli di miscelazione alternativi.

AMMANN FOAM ®

Ammann ritiene che in futuro l’asfalto a basse temperature giocherà un ruolo determinante. In stretta collaborazione con clienti e laboratori abbiamo sviluppato la procedura Ammann Foam. Il processo sfrutta la schiumatura del bitume con acqua e sarà utilizzato in impianti continui o batch. La soluzione Ammann Foam non utilizza additivi chimici e quindi si lascia integrare facilmente in impianti già esistenti.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close